Escursioni in Romagna per Famiglie

Ausflüge in der Romagna

Colori, sapori e storia

L'entroterra offre l'incredibile oppurtunità di poter visitare e cogliere a pieno l'anima di tanti piccoli centri, altrettanto interessanti e ricchi di storia.

Montagna e città d’arte sono il perfetto binomio per una vacanza alternativa al mare. Vieni a scoprirli in un modo diverso: immerso nel confort e nel relax.

Dedicati alla scoperta di borghi incantevoli, montagne incontaminate e vestigia storiche in terre di grande interesse e bellezza.

San Marino

Fahrstunde von Cesenatico entfernt, liegt die Republik San Marino, mit ihren magischen und bezaubernden Museen, Theater und typischen Geschäften.
Sie bietet unvergeßliche Routen, für diejenigen, die Ausflüge im Angesicht des Relaxes machen möchte.

San Leo

San Leo, situated only 32 km from Rimini, is the capital of Montefeltro and is characterized by an atmosphere filled not only with beauty and charm, but with peacefulness. The town offers all of this to the unhurried tourist in a historical and artistic setting that is one of the most beautiful in Italy.

Ravenna

Einzigartige Stadt in der Welt. Im 5. Jahrhundert war sie die letzte Hauptstadt des westliche Imperiums. In der Geschichte Europas hatte sie eine Hauptrolle.
Ravenna wurde, dank ihres Königs Teodorico, eine der wichtigsten römisch-barbarische Städte. Sie hinterlies zahlreiche Zeugnisse, wie dei herliche Basilika, die Taufkapelle und das Mausoleum. Die Harmonie, der klassischen Bauelemente schmelzen sich mit dem Prunk und dem Glanz des wertvollen Marmors und der reichen byzantinischen Verzierungen.

Santarcangelo

Santarcangelo ist ein ganz spezieller Ort. Vielleicht wegen seiner noch lebendigen Traditionen, der Monumente, der geheimnisvollen Grotten, der Messen. Vielleicht wegen der au ßergewöhnlichen Schmiede- und Stoffdruckhandwerker, letztere arbeiten mit Rostfarbe auf Tüchern. Fest steht, dass das nur wenige Schritte vom Meer entfernte Santarcangelo eine andere Atmosphäre bietet, welche es zu einem der faszinierendsten Orte des Binnenlandes macht.

Trento

A circa 15 km da monte Bondone, nella valle del fiume Adige, sorge Trento, città ricca di storia e monumenti ma con uno stretto legame con la montagna. Pur essendo un capoluogo di provincia è una città dalle dimensioni contenute, con un centro storico facilmente visitabile. Il cuore pulsante della città è l’incantevole Piazza Duomo, fulcro della vita cittadina e zona di locali e ristoranti, dove svetta la famosa Fontana di Nettuno. A questa si aggiungono la pittoresca via Belenzani, il Castello del Buonconsiglio, il Museo delle Scienze e molto altro ancora, inclusi i numerosi punti panoramici.

Mezzocorona

A 18 km a nord di Trento sorge Mezzocorona, considerato il “giardino delle viti d’Europa”, per via dell’alta presenza di vigneti, disposti secondo il sistema della pergola trentina, che producono alcuni dei vini più rinomati d’Italia, come il Teroldego. Pur essendo un paese di appena 5.000 abitanti Mezzocorona dispone di numerosi sentieri di montagna e punti panoramici, oltre ad un centro storico molto ben curato e gradevole. Per chi si trova in zona vale senz’altro la pena di farci un salto.

Riva del Garda

A circa quaranta minuti di auto dal Monte Bondone sorge Riva del Garda, la perla dell’omonimo lago, dove il clima rigido della montagna lascia gradualmente il posto al microclima mediterraneo del Benaco, ideale per chi vuole rilassarsi nelle assolate spiagge lacustri di questo borgo. Ma Riva del Garda è anche un punto di ritrovo per gli amanti degli sport di montagna, come ciclismo in mountain bike, escursionismo, windsurf, vela, arrampicata, trekking e molto altro.

Lago di Carezza

Per chiunque venga in Trentino una visita a questo bellissimo lago è senz’altro d’obbligo. Incastonato tra le fitte foreste dei molti altoatesini il Lago di Carezza rispecchia in maniera suggestiva il verde degli alberi e l’azzurro del cielo, tanto da essere stato definito “il lago arcobaleno” per via dei suoi riflessi colorati. Una leggenda narra che il lago abbia assunto i suoi splendidi colori per via dei gioielli gettatici da un mago che voleva conquistare la sirena che vi viveva. Il periodo migliore per recarsi in questa località è senz’altro la primavera, quando le temperature miti e i prati in fiore rendono estremamente piacevole una passeggiata o un picnic.

Back to Top

entdecken sie alles hotels